Ricerca

» Invia una lettera

Senza quorum si pagano le spese

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

10 giugno 2011

Egregio Direttore, 
quorum o non quorum, il problema è un altro. Bisognerebbe introdurre una modifica alla legge che consente l’indizione del referendum , eccola: chi raccoglie le firme necessarie si accolla anche gli eventuali costi se il quorum non venisse raggiunto. Infatti se il referendum non fosse valido spetterebbe a
chi lo ha indetto rifondere lo Stato per le spese esercitate inutilmente.

Gianni Basso

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.