Ricerca

» Invia una lettera

Sette Laghi, aspettiamo i tre gradi di giudizio

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

30 maggio 2013

Gentile direttore, dopo un lungo ed estenuante  pomeriggio trascorso fuori dal
tribunale di Varese per seguire l’udienza di oggi relativa alla 7 laghi, con
enorme dispiacere leggo sulla vs pagina FB: "Il camping 7 laghi scomparira?"…
Capisco che a voi possa non fare nessun effetto questa domanda, ma provi a
mettersi nei nostri panni, nelle vesti di persone che da mesi lottano per
ritornare in possesso di ciò che gli appartiene, di ciò che ha paura di perdere
definitivamente trovandosi improvvisamente senza una casa in cui vivere…..Ci
provi solo un attimo e vediamo che effetto le farà…..
La partita e’ ancora tutta da giocare, quindi RISPARMIATECI queste inutili
domande, ci mancava solo il Brindisi! Oggi è toccato al comune raccontare la
LORO verità, il 12 giugno toccherà a NOI è poi vedremo chi ha sempre mentito
sino ad oggi!
Premesso cio’, vorrei ricordare  a tutti, che ad ogni modo,
LA LEGGE, ESSENDO EQUA, RICONOSCE TRE GRADI DI GIUDIZIO, E INSEGNA CHE, FINO A
QUANDO NON SI E’ ESPRESSO L’ULTIMO, TUTTI SIAMO PRESUNTI INNOCENTI.
UN SEQUESTRO PREVENTIVO NON E’ UNA SENTENZA DEFINITIVA, CI SARANNO PERITI E
AVVOCATI CHE DIMOSTRERANNO LE TESI DELL’UNA E DELL’ALTRA PARTE E UN GIUDICE CHE
EMETTERA’ UNA SENTENZA.
CI SARA’ UN RICORSO E UN ITER BUROCRATICO E LEGISLATIVO DA RISPETTARE.
E’ DAVVERO ABERRANTE SENTIRE PARLARE ORAMAI DA MESI, DEL NOSTRO PARCO
RESIDENZIALE , CHE OLTRE A RICAVARE PROFITTO PRODUCE LAVORO, TURISMO E
BENESSERE AI CITTADINI E AD UN DETERMINATO LUOGO, COME DI UNA ‘SCAMPIA’ e le
persone che ve ne fanno parte di abusivi e delinquenti alla stessa stregua
degli zingari che tanto sono protetti dalla nostra giustizia italiana.Magari lo
fossimo stati veramente! Non saremmo di sicuro in questa situazione….
Tutto questo PRIMA  CHE UNA SENTENZA DEFINITIVA STABILISCA LA VERITÀ’.
GIUSTIZIA NON COINCIDE MAI CON GIUSTIZIALISMO E CHI GODE DELLE DISGRAZIE DI UN
ALTRO, NON E’ MAI UN UOMO GIUSTO E SAGGIO. (Questo riferito a chi magari ha
pensato già di brindare).

Spero ed ho fiducia nel giudice che deciderà di noi, della nostra vita, del
nostro futuro in modo giusto e sereno,  nonostante ormai le speranze e la
pazienza si stanno esaurendo, nonostante tutto il terrorismo psicologico che ci
sta uccidendo un po’ alla volta….Ma noi non molleremo MAI! Fosse anche
l’ultima cosa al mondo, noi non smetteremo mai di esigere la verità e la
giustizia che ci compete!

Marisa Mineo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.