Ricerca

» Invia una lettera

Si può vivere con meno di 200 litri di acqua al giorno

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

19 aprile 2007

Sono un abitante di Daverio , ma potrei essere di qualunque
paese a fare certe considerazioni , anche perchè fra poco
tempo , volenti o nolenti, il problema dell’acqua investirà tutti i comuni.
Invece di giocare a scaricabarile sulle colpe di chi doveva fare e non ha fatto , oppure di chi deve fare e non fà , proviamo un pò a riflettere sul nostro comportamento , su cosa è successo e cambiato in questi ultimi 30 anni , forse alla fine scopriremo che siamo tutti un pò colpevoli .

1° – la siccità è sotto gli occhi di tutti , il clima stà cambiando , la terra si è surriscaldata e fa evaporare l’acqua , è il famoso effetto serra , eppure qualcuno
ci aveva avvertito di questo pericolo .

2° – come abbiamo salvaguardato il nostro territorio ?
in nessun modo , molte parole e pochi fatti .
forse qualcuno può sentirsi meno colpevole di un altro
ma via , è sotto gli occhi di tutti la cementificazione selvaggia e spropositata che ogni giorno ci stupisce
e ci fà dire o pensare ” non è possibile , anche li’ stanno
costruendo “.

Ma quel terreno non era del ………
si ma vorrei vedere tè se ti danno uno sbrego di soldi ,
alla faccia dell’ambiente , io li prendo .
e via di questo passo , ma non solo , mentre prima
ogni 1000 metri si costruiva una casetta , oggi , solo
palazzi , è una regola , dicono che cosi’ costano meno.
per cui se prima eravamo in 3 a bere un litro d’acqua
adesso siamo in 300 a berne solo mezzo litro .
siamo arrivati a costruire nelle paludi.

3° – ci siamo interessati o partecipato a qualche consiglio
comunale? abbiamo partecipato a qualche decisione?
quasi mai . in comune andiamo soltanto quando ci serve
qualcosa .

4° – un pacchetto di sigarette costa 4 euro
come 2000 litri d’acqua . forse anche per questo
non abbiamo dato il giusto valore e l’abbiamo sprecata.

Speriamo di non arrivare alla guerra dell’acqua fra paese e paese, fermiamoci e riflettiamo , forse e’ sufficiente cambiare certe nostre abitudini , rinunciare a qualche comodita’ e alla fine scoprire che
si puo’ benissimo vivere anche con meno di 200 litri al giorno.

ciao da Sandro – Daverio

Sandro

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.