Ricerca

» Invia una lettera

Smog: un colpo di fohn e via… o no?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

31 gennaio 2010

Buongiorno Direttore.

A proposito del blocco del traffico di oggi a Varese sarei curioso di conoscere i livelli delle polveri sottili e degli altri inquinanti alle 8 di questa mattina nel centro della città.

Sono certo che i valori erano tra i più bassi registrati in tutto l’inverno 2009-2010, ovvero che l’aria di oggi a Varese non era molto diversa da quella di Livigno: ma tant’è, il blocco delle auto non è stato soppresso.

Non sono un metereologo e neppure un amministratore di questo territorio, ma semplicemente un cittadino che ascolta con dovizia le previsioni del tempo che appunto, da diversi giorni, prevedevano per la notte tra sabato e domenica una forte corrente di aria fredda da nord (cosiddetto favonio, tanto tipico in questa stagione nel nostro territorio) che ha infatti spazzato totalmente l’inquinamento dovuto all’alta pressione dei precedenti 10 giorni.

Mi chiedo come mai coloro che decidono del blocco del traffico (e della sua eventuale sospensione o annullamento) non fossero a conoscenza di quello che io, semplice cittadino, ben conoscevo da almeno tre giorni.

Si parla spesso di provvedimenti strutturali per limitare l’inquinamento delle città; io comincerei semplicemente con un minimo di buon senso, informazione e tempestività.

Sarebbe già un buon punto di partenza, peraltro senza alcuno spreco di denaro pubblico.

Marco Tenaglia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.