Ricerca

» Invia una lettera

Solidarietà al cuore sanguinante del premier

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

13 agosto 2011

Caro direttore,
vorrei emendarmi dal grave peccato di antiberlusconismo dichiarando pubblicamente la mia solidarietà e vicinanza al nostro premier in momento per lui così doloroso.
Il nostro, uscito duramente provato dalla riunione del Consiglio dei Ministri, al solito ha rivolto un pensiero a ciò che ha di più caro: se stesso.
«Il nostro cuore gronda sangue» ha commentato a caldo Berlusconi.
Come non averne compassione!
E tutti a farci il titolo (io stesso qui a commentare).
Cosa importa sapere quanto ci tolgono sulla tredicesima, cosa sarà mai di fronte a tanto dolore sincero!
Perché discutere i miliardi tagliati ai già tartassati Comuni, quando il nostro premier sta sanguinando nel profondo del cuore!
E’ proprio vero che la commedia dell’arte è nel nostro dna.

Saluti cordiali
RC

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.