Ricerca

» Invia una lettera

SP 48, una strada pericolosa

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

22 ottobre 2007

Caro Direttore,
questa volta non approfitto della sua ospitalità per parlare del Partito Democratico ( la lettera ad altro Direttore di tal Fiori ancora mi lascia prostrato) quanto per denunciare un fatto piuttosto grave. Questa sera ,alle 18,30 , tornando a casa percorrendo la SP 48 che collega Sesto Calende a Taino sono stato testimone di una altro incidente automobilistico con conseguenze (sembra) piuttosto serie .
La provinciale in questione consente, da Sesto Calende, un percorso alternativo verso Angera-Ispra alla sottostante provinciale che, passando per Lisanza porta alle località sopra citate.
Salvo un particolare: mentre la seconda (Sesto Calende – Lisanza – Angera ) è gravata dal limite di velocità di 50 Km/ora e qualche semaforo, la prima ( Sesto Calende -Taino – Angera) non presenta alcuna limitazione, almeno nella parte più pericolosa ( boschi e curve).
Naturalmente mancano i controlli e l’Amministrazione Comunale di Taino (località peraltro attraversata nel suo centro dalla stessa provinciale) non ha ancora provveduto, non so se per incuria, disinteresse per il bene comune, calcoli economici o altro, a regolare il traffico con semafori o limitatori di velocità nell’ambito del centro abitato.
Siamo nella terra di coloro che rivendicano di voler essere padroni in casa propria.
Per far cosa mi chiedo?
Sarebbe bene operare concretamente per la sicurezza sulle strade; vedremo quanto i nostri amministratori provinciali e comunali sapranno essere solleciti nel risolvere un problema apparentemente banale quanto quello di regolare il traffico nella SP48 prima di ogni altro provvedimento viario.

Cordiali Saluti

Mario Vergano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.