Ricerca

» Invia una lettera

Storia e massacri

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

31 gennaio 2009

Egregio direttore,

la storia è strapiena di genocidi e pulizie etniche.
mi chiedo per quale ragione solo di 1 sempre e solo si parli, per quanto raccapricciante essa sia e senza andare troppo a cercare nei secoli addietro mi vengono in mente.
1. 50.000.000 di indigeni del centro e sud america uccisi dai conquistadores
2- 60.000.000 di indiani d’america uccisi per colonizzare l’america del nord
3- 200.000.000 di africani dalla pelle nera uccisi o schiavizzati per lavorare negli USA in costruzione ed accoliti
4- 20.000.000 di contadini uccisi da stalin
5- i milioni uccisi da francesi ed inglesie belgi nelle colonie:tunisia, marocco, algeria, congo, kenya, india, indonesia ed in mezza africa
6- tralascio per brevità il sudafrica , i tutsi, i curdi, i buddisti tibetani, i musulmani cinesi, i libici, gli aborigeni, .
7- hiroshima e nagasaki……

tutti questi si sono seduti al tavolo dei vincitori ed hanno dimenticato i propri assassinii e per assolversi hanno sbattuto il mostro ( reale ) in prima pagina dimenticandosi però che altrettanti poveracci erano stati soppressi nello stesso tempo da Hitler: Rom, omosessuali, portatori di handicap, dissidenti, slavi, comunisti.

Mi chiedo , perchè sempre e solo gli ebrei sono le vittime?
Serve forse a qualcuno diffondere in senso la colpa ?
A chi giova ed ha giovato ?
Ci pensiamo un poco insieme per favore

gs

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.