Ricerca

» Invia una lettera

Strade a Gallarate, rispettato il patto territoriale

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

13 aprile 2007

Egregio Direttore,
mi permetto di rispondere a una lettera pubblicata sul Vostro spettabile giornale a firma Alessandro Quaglia, in quanto questa contiene numerose imprecisioni ed errori che vorrei precisare per motivi di chiarezza e di completezza di informazione.
Innanzitutto la strada realizzata nella zona Pip di Sciarè non è stata fatta per collegare l’Hupac alla 336, in quanto la dogana già si connette alla Supestrada della Malpensa attraverso un’uscita diretta in territorio del Comune di Busto Arsizio.
Vorrei precisare che la strada in questione è realizzata all’interno dei Patti Territoriali, in un progetto concepito per servire la zona industriale di Sciarè. Nel rispetto dei Patti Territoriali – all’interno dei quali l’opera, pianificata con Anas, è stata finanziata – l’Amministrazione Comunale si è attivata con l’intervento di sua competenza, definendo un collegamento che ritengo benefico per l’intera città di Gallarate. Sarà poi compito dell’Anas, al di là della volontà dell’Amministrazione Comunale di Gallarate, prevedere un peduncolo di collegamento con quella che sarà la futura Pedemontana.
Il nostro intervento come Amministrazione Comunale rientra dunque in precise regole stabilite dai Patti Territoriali in collegamento con l’Amministrazione Provinciale di Varese e la Regione Lombardia, e che abbiamo rispettato.

Nicola Mucci - Sindaco di Gallarate

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.