Ricerca

» Invia una lettera

Strade di besozzo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

18 ottobre 2007

Egregio direttore
abito a Besozzo. Per sfortuna, lontano dalla “preziosissima” fontana, la vetrina della nostra
piccola città che ogni tanto cambia faccia a spese dei
contribuenti. Da qui, dove abito io, per raggiungere il
paese e le strade direzione Varese e Ispra, ci sono
due alternative: fare la via monte rosa in un tratto
che diventa discesa ripida e stretta in discrete
condizioni, oppure farla nel senso opposto, direzione
olginasio. E qui la trappola! Chi la fa, rischia!
Strettissima, passa malapena una macchina, sterrata,
piena di grossi pericolosissimi bucchi e con i cespi
attorno che ti graffiano la macchina. Insomma, una
strada comunale, dimenticata da dio, dal comune e da
noi che preferiamo l’alternativa che però gli ultimi
giorni è chiusa. Chi sà perchè! Dal comune non ci è
arrivata nessuna comunicazione. E bastato un piccolo
cartello. Chi risponde ai eventuali danni -e non parlo
dei graffi alle autovetture- o incidenti? Io, come
citadino che pago le benedette tasse al comune, ho il
diritto di non aver paura per la mia incollumità
quando esco di casa con la mia macchina?

Sofia Papadomo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.