Ricerca

» Invia una lettera

Supermercato batte commemorazione: il sacrificio dimenticato

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

4 novembre 2008

Direttore buongiorno

Con questa mia email, (spero di trovarla sul sito) vorrei segnalare purtroppo lo stato di abbandono totale di ogni forma di italianità.

Busto Arsizio ore 9,30, Domenica 2 Novembre, commemorazione dei caduti della prima guerra mondiale, luogo parco di fianco il cimitero principale di Busto.
Partecipanti: 20 militari, di cui una decina per il picchetto, sindaco, 5/6 vigili urbani, 4 crocerossine scese dal pulman con altre 5 persone, una ventina di civili dai 60 anni in su che rappresentavano le varie armi con cappello e con confaloni vari, e ben 5/6 spettatori,
gli unici sotto i 60 eravamo io e mio figlio di 13 anni.

Pomeriggio alla Iper di Solbiate Olona , colonna per entrare con l’auto.

Questo fa capire ormai come neanche più i fatti che dovrebbero unire gli italiani, anche solo per il rispetto delle persone che hanno dato la vita per l’unità di Italia
vengano considerati tali.
Nelle scuole provate a chiedere cosa rappresenta il 4 novembre, forse solo 1 su 5 sa dare una risposta, questo ci fa capire perchè L’Italia è conciata come uno straccio.
Mio padre ha fatto la II guerra mondiale , in tutto fra militare e guerra ha dato 8 anni della sua vita, e quando ha fatto domanda di pensione gli hanno addirittura fregato l’encomio solenne.

Non è ora nelle scuole di fare di più per far capire ai giovani che siamo uno stato, per avere un minimo di orgoglio nazionale, non dico come i francesi, ma ricordarsi
almeno delle persone che hanno dato la vita per quello che siamo.

Saluti

Eugenio Bovo - Busto A.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.