Ricerca

» Invia una lettera

Territori padani e neorisorgimento

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

16 novembre 2008

Gentile direttore,
desidero tramite lei ringraziare Daniela Restelli da cui ho potuto finalmente apprendere che ” i territori padani dominati dagli Austriaci (invasori) comprendevano una vasta area del Nord Est, tra cui il Trentino, la Venezia Giulia, Fiume, Trento e Trieste”.
Nonostante io abbia acquisito, tra le altre, anche l’abilitazione all’insegnamento della geografia (con regolare esame di concorso sostenuto a Milano, ci tengo a sottolinearlo, non vorrei essere equiparato a certi ministri che hanno sostenuto i loro esami in Calabria
perché a Brescia c’è la mafia), questa nozione fondamentale mi era sempre sfuggita.
Non fa nulla, non è mai troppo tardi per imparare. Siccome vorrei completare la mia formazione, sarei molto grato alla signorina suddetta se potesse indicarmi qualche libro, atlante, enciclopedia o repertorio geografico dove trovare informazioni attendibili sull’argomento.
Quanto al neorisorgimento non mi pare che si profili all’orizzonte un pericolo del genere, mi sembra piuttosto più incombente una neorestaurazione, abbastanza simile a quella paventata a suo tempo da Cattaneo; i segni sono tanti: la pretesa di imporre pubblicamente i segni della “civiltà cristiana” ed il corrispettivo contrasto al
pubblico esercizio di altri culti, come anche la pretesa di imporre a tutti i propri modelli etici, assomigliano molto di più alla prassi del bigotto e reazionario Carlo Alberto, che alla teoria del liberale e democratico Cattaneo.
Suggerirei infine di non essere troppo sprezzante nei confronti degli intellettuali: che cos’era in fondo Cattaneo?
Distinti saluti

Domenico Lanfranchi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.