Ricerca

» Invia una lettera

Torniam dalle valli ai monti con le nostre gambe

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

13 novembre 2012

Egregio direttore,
ritengo che il maltempo da troppo tempo la fa da padrone, e ogni giorno che passa peggiora, noto che le genti colpite duramente, intendono appena possibile ritornare nelle aree disastrate, mentre il resto degli italiani incolumi infilano la testa sotto la sabbia e toccano… ferro, altri, chi a torto chi a ragione , se la prendono con il sindaco, che se la prende con la Provincia, e tutti assieme alla Regione, alla fin fine esce la solita frase  <piove governo ladro> che così non si sbaglia mai, in <verità>, ammesso non sia una parola dimenticata sul vocabolario, sta sempre a metà, ora non facciamola troppo lunga, troppe amministrazioni hanno concesso di costrire dove essi stessi non sarebbero andati ad abitare, ed altri poveri cristi con 4 denari lavorando il sabato e domenica, Natale e Pasqua mattone su mattone, il nonno il babbo il figlio ed il nipote, hanno costruito dove il terreno era gratis, dove oltre che ad essere del demanio era e resta del <padre eterno da sempre e per sempre>.
Vorrei tanto sbagliarmi, ma mi pare siamo di fronte ad un cambiamento EPOCALE, oltre al salvitalia montiano tutto economico, credo potrebbe essere giunto il momento di preparare alla sveltina il salvitalia da salvare materialmente, certi luoghi ritenuti abitabili fino ad ora, anche se pregiatamente storici ed artistici, piangendo e stracciandoci le vesta forse andrebbeoro lasciati obbligatoriamente alla mercè dell’acqua che notoriamente non la ferma nessuno…tranne gli olandesi ,ma l’olanda è piccola con il mare da un lato, l’Italia è lunga con il mare da tre parti, l’italia tutta digata dall’alto sembrerebbe una enorme portaerei, un’opera pari alla grande muraglia cinese, altro che il ponte Scilla Cariddi.
Ricordiamo che a 150 km.all’interno di Chioggia, dal sottosuolo sono emersi interi vascelli di legno, scatenando a volte la caccia all’oro.
A buon intenditor poche parole, torniam dalle valli ai monti con le nostre gambe, o dopo con la barca ?

G.P.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.