Ricerca

» Invia una lettera

Tra logica e fatti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

8 aprile 2011

Caro direttore,
dopo aver letto con stupore (relativo) le ultime creazioni di AG (71) ho seguito la discussione con MS (112), che si è assunto l’improbo compito di spiegare la debolezza logica del citato contributo al dibattito sulla componente comunista della maggiornaza di destra.

Improbo perché è davvero dura ragionare con uno che giudica dal numero di righe che scrivi e non da quel che dici. Il discorso potrebbe anche chiudersi così, ma poiché si sa che i fatti hanno la testa dura, essi possono aprire persino le porte (cerebrali) che la sottile logica non riesce. Così guardiamo i fatti, i semplici fatti.

Nella lettera 71 si legge che "i comunisti (ex) della maggioranza di Governo… hanno abbandonato la loro militanza politica, hanno FONDATO dei nuovi partiti, hanno partecipato alle elezioni, RACCOLTO voti e sono andati in Parlamento." Quale ‘ABBANDONO’? quali PARTITI fondati? Quali voti RACCOLTI? Vediamo un po’ se è vero: Giuliano Ferrara: passa, bel bello, dal PCI al partito di Craxi (già fondato da circa 90 anni), da lì al "partito Rai-set" (nemmeno questa è creatura sua), poi al nuovo partito del compare di Craxi, poi al giornale ‘di famiglia’ e poi… non so…

Sandro Bondi: passa dal PCI di Favizzano (Lunigiana) al partito di Arcore (Brianza). Il tramite è lo scultore Cascella che progettò la tomba-mausoleo di SB. Dopo un singolare tirocinio di ri-educazione, è NOMINATO in Parlamento (senza preferenze) nel collegio Lombardia III nelle liste del partito fondato 8 anni prima dal suo ‘redentore’.

Seguono altre NOMINE Avvocato Gaetano Pecorella: già difensore dei ragazzi del Movimento Studentesco (Soccorso Rosso) poi difensore del ‘ragazzo’ di Arcore. Fa il sacrificio di farsi NOMINARE in Parlamento per ‘meriti professionali’. Ci sarebbero anche Paolo Liguori (transito lottacontinua-mediaset), Gianfranco Miccicchè (transito lottacontinua-publitalia-Dell’Utri-forzaitalia) e altri, ma credo che basti e avanzi per valutare la CREDIBILITA’ dei personaggi e del loro ammiratore.

Le conclusioni ai lettori
Con stima 

Un affezionato, attento lettore

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.