Ricerca

» Invia una lettera

Trote e cefali

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

19 settembre 2011

Egregio direttore, siamo un paese decisamente acquatico: circondati da mari, intersecati da fiumi e corsi d’acqua, con tanti laghi. Si sta verificando qualcosa che nasce dall’abbondanza d’acqua: i pesci, stanchi di essere sfruttati, stanno incominciando ad uscire dal loro ambiente e incominciano a prendere il potere. Dopo l’affermazione in Lombardia del “trota” Bossi, c’è la scalata alla Regione Molise del “cefalo” Di Pietro. A quando una legge che metta fuori legge i ristoranti specializzati in pesce? Saluti.
C. Cipolla

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.