Ricerca

» Invia una lettera

Ulivo padano, la destra dovrebbe poter dire la sua

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

1 settembre 2006

Egregio Direttore,
sulla replica di Molinari a Marantelli vorrei dire la mia.

Il signor Roberto Molinari, segretario cittadino della Margherita, con il suo intervento in questa sede, ha voluto mostrare la sua contrarietà nei confronti dei dirigenti DS locali che intenderebbero formare un nuovo soggetto politico presumibilmente denominato “Ulivo Padano”.

Nel fare questo ha tirato in ballo la Lega sminuendo i suoi progetti politici paragonandoli a “chiacchere da bar” e definendolo come un movimento “ormai in liquefazione”.

Il signor Molinari si guardi bene la trave che sta nel suo occhio e si organizzi piuttosto per rifondare localmente il suo partito dopo la non indifferente batosta che ha subito con le elezioni amministrative del Comune di Varese.

E lasci in pace la Lega una volta per tutte perché se a Varese ha vinto significa che la maggioranza dei cittadini ha voluto almeno due cose:
1. che desidera farsi amministrare dal Centro Destra con un sindaco indicato dalla Lega Nord;
2. che, con il voto, ha voluto negare al Centro Sinistra, di cui la Margherita con il suo segretario cittadino Roberto Molinari é parte integrante, il consenso per governare la città.

E poi, che dibattito sarebbe (quello promosso da Marantelli e Tosi) se non fosse presente la controparte politica: mancherebbe il sale dell’interesse sull’argomento in questione perchè se si parla solo tra persone che la pensano alla stessa maniera si finirebbe per avere un dibattito sterile, riduttivo e dal quale non uscirebbe nulla di interessante e di positivo.

Giuliano Giamberini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.