Ricerca

» Invia una lettera

Un’informazione sul referendum

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

10 giugno 2011

Egregio direttore,
nell’eventualità che ci fosse ancora qualcuno con un dubbio sull’inderogabile necessità di bloccare la privatizzazione dell’acqua potabile, desidero fornirgli questa breve testimonianza. Lo sa, caro elettore, che mentre in provincia di Varese e forse in tutti i Comuni d’Italia dove la fornitura idrica è gestita dal servizio pubblico e dove il consumo è registrato da un contatore, ogni utente utilizza mediamente circa 100 (cento) litri d’acqua il giorno, (in tanti Comuni del Sud molto meno) in alcuni Comuni della Toscana, dove non esistono contatori, la società privata che distribuisce il “bene vitale” fattura per regolamento, anche ad una singola persona, un consumo giornaliero presunto di mc 0,50, ossia 500 (cinquecento) litri d’acqua, anche se si tratta di un alloggio di vacanza e quella persona vi ci abita solo per due o tre mesi nell’anno ?
Ne scaturisce una spesa eccessiva per l’utente ed un inevitabile invito allo spreco.
Spero che l’esempio sia eloquente, quindi caro elettore e che non vi sono dubbi circa la necessità di andare a votare e come votare.
Mi indigna poi ciò che dicono Brunetta, Formigoni, Castelli ed altri, secondo i quali andare a votare è inutile ed inopportuno e considerano il non votanti uguali ai votanti e questo è errato perché allora dovrebbero chiedere l’eliminazione del quorum. Pensate che nel quorum previsto (50% + 1 degli aventi diretti al voto) sono compresi tanti cittadini che nulla hanno a che fare con l’elettorato attivo: emarginati, centenari, italiani temporaneamente all’estero per lavoro o per diporto, ecc.
Cordialmente.

Martino Pirone, Arcisate

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.