Ricerca

» Invia una lettera

Un mito

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

30 giugno 2011

Caro direttore,
se Gelosia è un mito -definizione azzeccatissima di Roberta che sottoscrivo- allora trattiamolo come tale.
Dal punto di fista femomenologico lo ha descritto bene la nostra amica: Gelosia non ha un lavoro, un famiglia, degli affetti o delle passioni. Non fa mai errori e non esce mai di casa, ovvero dal computer. Non ho nulla da aggiungere.
 
Come osservatore diretto e frequentatore di ‘duelli’ virtuali mi permetto invece qualche ulteriore osservazione dal punto di vista dell’analisi dei testi.
Come ogni mito che si rispetti Gelosia è esperto nel praticare il continuo gioco a rimpiattino tra il senso e la forma, il che è ciò che il vecchio Barthes riconosceva come l’essenza del mito.
 
Un esempio recente della sua abilità di giocatore -di parole e significati- lo si trova nella sua lettera 353 sulla monnezza docc, laddove prima scrive del "nostro Presidente napoletano" (con la minuscola) e poi parla della mozzarella di bufala, guadando autamente il lettore alla conclusione che non dice. Forse che abbiamo un Capo dello Stato intento a sollecitare decreti-truffa pro compaesani napoletani?
 
Non sia mai che il nostro, che in fondo si definisce un moderato, confermi una tale affermazione sul Presidente della Repubblica. Richiesto di spiegazioni, pur essendo un buon giocatore stavolta ha buttato la palla in tribuna, dichiarando che trattasi di mero errore di grammatica: Napoletano invece di Napolitano, entrambi con la maiuscola.
 
Vedremo alla rimessa in gioco come se la caverà. Il divertimento è assicurato.
 
saluti cordiali
Ismaele

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.