Ricerca

» Invia una lettera

Un modello scolastico multi-etnico

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

26 ottobre 2007

Egregio direttore,
prendendo spunto dalle varie mail pervenute al giornale sull’insegnamento della religione nelle scuole, penso che sia da rivedere quanto prevede il Concordato fra Stato e Chiesa in merito all’insegnamento della sola religione cattolica.
Per la semplice ma valida ragione che i tempi sono cambiati e oggi ci avviamo sempre di più a una società e di conseguenza a un modello scolastico multi-etnico.
E’ un dato di fatto che le classi oggi sono formate da bambini e ragazzi di diversa provenienza e poichè personalmento ritengo che lo studio delle religioni sia molto importante nella formazione di un individuo, sarebbe dal mio punto di vista auspicabile che i ragazzi potessero usufruire di strumenti di conoscenza che la scuola può e deve garantire per licenziare poi studenti in grado di esprimere giudizi e compiere scelte in piena libertà supportata però dal sapere e non dallo sterile indottrinamento.
Inoltre, visto che la tolleranza della nostra generazione è ancora molto poco praticata, non resta che sperare nelle prossime generazioni a patto ovviamente che le si abitui alla ricerca della conoscenza e al confronto.

Roberta Lattuada

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.