Ricerca

» Invia una lettera

Un progetto (vero) per Malpensa

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

9 gennaio 2009

“Franza o Spagna purchè se magna” recitava un antico detto “italico”.
In sede padana si può aggiornare in “Airfrance o Lufthansa ecc ….”?
Certe contrapposizioni e spinte (e cocciutaggini) sui nomi di compagnie aeree potrebbero anche lasciare il dubbio sulle reali motivazioni ed interessi …
Ma al di là di questo non è corretto giocare il futuro di Malpensa e del territorio in base a scelte che prescindano da una vera programmazione del sistema aeroportuale del nord (da Venezia a Torino), riflessioni e progetti sulle vocazioni e specializzazioni dei diversi scali ecc….
Lufthansa favorirebbe Malpensa? forse (o è questione di “simpatia”?)
Malpensa può continuare a “voler” crescere prescindendo dai piani regolatori aeroportuali approvati, di valutazioni di impatto ambientale e dalla applicazione dei “correttivi” ambientali inattuati del decreto D’Alema?
Puo’ prescindere dai valori ambientali e sociali del parco ticino (patrimonio universale Unesco) e porsi in contrapposizione ad esso?
Puo’ pretendere di orientare lo sviluppo del territorio e di sovraccaricarne le infrastrutture?
La “liberalizzazione degli slot” porterebbe uno sviluppo programmato / programmabile o amplierebbe la precarietà dello scalo, del lavoro e dell’indotto?
Non è forse meglio tenere distinti i diversi aspetti piuttosto che rincorrere affrettate “soluzioni”?
Serve una soluzione equa e strategica per Alitalia(ed è una cosa).
Serve un piano di integrazione e sviluppo aeoportuale per il nord Italia (urgente e concordato).
Serve un progetto (vero) per Malpensa, in equilibrio con il territorio.

Cordiali Saluti.

Febo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.