Ricerca

» Invia una lettera

Un saluto a Gelosia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

16 giugno 2011

Egregio sig. Direttore,
 
vorrei informare il carissimo sig. Gelosia, che io sono Roberto e ho smesso di usare l’abbreviazione perché usata anche da altri con tesi e pensieri lontani anni luce dai miei.
 
Condivido spesso nelle sue lettere, spero che anche le mie siano di suo gradimento.
 
Detto ciò, il dato da lei riportato, sul doppio incarico è un ulteriore conferma che i "fatti oggettivi", visti da sinistra hanno sempre una sfumatura di legalità, morale ed etica superiore agli stessi "fatti oggettivi" che compiono esponenti del centro destra.
 
Per loro e i loro rappresentanti, c’è sempre l’alibi, il cavillo legale, l’interpretazione della legge che li rende puri.
 
Guardate che la democrazia e l’uguaglianza è una cosa diversa da questa.
 
Ciò che vale per il centro destra come rispetto dell’etica e della morale non può valere per la sinistra, loro possono, si autogiustificano e si autocelebrano.
 
Vede sig. Gelosia, lei ha riportato una semplice notizia e le si sono scagliati contro, se la cosa fosse successa nel comune di Varese, a parti inverse, avrebbe ricevuto un sacco di commenti favorevoli.
 
Io lo chiamavo "doppiopesismo" e ipocrisia ultimamente, leggendo le risposte che riceviamo, lo chiamo sinistra italiana.
 
Cordiali saluti
Roberto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.