Ricerca

» Invia una lettera

Una precisazione sui Socialisti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

17 aprile 2007

Egregio direttore,

visto che il signor Dantani insiste, mi permetta una breve risposta e sarò diretta.
Signor Dantani, guardi che l’ammenda che io proponevo ai Socialisti dirimpettai non riguardava vecchie pendenze giudiziarie.
Anzi, non voglio nemeno giudicare nessun politico per illeciti veri o presunti, mi piace la politica e la politica non si fa nei tribunali, la politica del “dargli al ladrone” non mi è mai interessata e non ho mai gioito per i vari “mostri” sbattuti in prima pagina o che ci venivano catapultati pallidi e tremabondi dal video dentro le nostre case al tempo di Mani Pulite.

Proponevo semplicemente che i compagni dirimpettai non protraessero oltre la permanenza al fianco dei post-fascisti e facessero ammenda per aver scelto una parte politica che credo, spero, per storia e cultura non gli appartiene. E non dicano che sono stati obbligati o esiliati per i motivi di cui sopra o per ragioni personali e vicende familiari perchè la politica è altro.
Un saluto cordiale.

Roberta Lattuada

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.