Ricerca

» Invia una lettera

Una rotonda per Besano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

8 giugno 2011

Da alcuni mesi a questa parte, per motivi di lavoro transito abitualmente la strada
SS N. 344 che percorre la Valceresio, la strada che da Induno Olona raggiunge
Porto Ceresio. Premetto che non ho compreso o non mi è sembrato così necessario
la costruzione di una nuova rotonda stradale subito dopo Bisuschio all’altezza della
deviazione per Cuasso Al Monte, incrocio che a mio parere non ha mai provocato
disagi per il traffico o pericoloso per la sicurezza in generale.
Quello che a mio parere sembra molto più necessario ed urgente, è la
realizzazione di una rotonda stradale nel Comune di Besano all’altezza dell’incrocio
con la strada per Cuasso al Piano, sulla via Gastaldi, subito dopo la Residenza ai
Pini. In questo incrocio e anche subito dopo, per un eccesso di velocità, si sono già
verificati diversi incidenti, alcuni tra l’altro molto gravi, l’ultimo in ordine di tempo
ove è morta una ragazza di trent’anni.
Se poi alla pericolosità da sempre esistita su questo tratto di strada e su questo
incrocio, si aggiunge la realizzazione da poche settimane, di un PASSAGGIO
PEDONALE proprio all’altezza della Residenza ai Pini, l’urgenza di questa opera si
fa a mio parere molto più pressante. Qualcuno ha già definito questo PASSAGGIO
PEDONALE un passaggio da suicidio, utilizzato tra l’altro, oltre che dal personale
della casa di riposo anche da tanti anziani. Non intervenire in questo tratto di strada è
forse da irresponsabili !
Una rotonda stradale in questo incrocio avrebbe senz’altro lo scopo di regolare il
traffico, rallentare la velocità soprattutto nel tratto in discesa e aumentare la sicurezza
per tutti, automobilisti e pedoni.
Rispondo sin d’ora alle possibili obiezioni: una rotonda in questo punto non è di
facile realizzazione sia per il poco spazio e sia per le diverse pendenza della strada.
Sono difficoltà oggettive ma non impossibili da superare.
Spero di poter trovare in qualcuno degli Amministratori Locali a cui invio questa
lettera una disponibilità ad esaminare il problema, prima di essere costretti a contare
altri morti.
Cordiali saluti.
Emilio Vanoni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.