Ricerca

» Invia una lettera

Varese e Milano, lady Oprandi e lady Moratti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

21 giugno 2011

 Egregio sig. Direttore,
i giornali di oggi nel riportare la cronaca della seduta del Consiglio Comunale di Milano informano che il primo intervento di opposizione al nuovo sindaco Pisapia l’ha pronunciato lady Moratti, candidata sindaco superata al balotaggio ed ex prima cittadina. Un intervento da consigliera, con l’autorevolezza di sempre, e non da capo gruppo del PDL. Incarico e ruolo appunto nel quale il PDL milanese ha invece inteso riconfermare Giulio Gallera, capogruppo precedente. Rilevo questo fatto pensando a noi varesini che per settimane abbiamo sollevato un acceso scontro pro o contro la candidata sindaca Luisa Oprandi per la sua collocazione sui banchi del Consiglio Comunale di Varese. Del tutto comprensibile e legittimo che molti elettori desiderassero la prof. Oprandi a capo del gruppo del PD . Meno comprensibile la pretesa di molti di indurre la Direzione Provinciale del PD a decidere per tutti, oppure quella, altrettanto discutibile, di sottrarre ai consiglieri comunali dello stesso PD il diritto di nominarsi il loro capo. Varese- Milano. Se mai qui si è discusso e ci si è accapigliati alla luce del sole, ognuno coi suoi argomenti. Anche questo è democrazia. Distinti saluti

Marzio Coldebella

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.