Ricerca

» Invia una lettera

Varesina come il Far West

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

6 aprile 2011

Varesina,
pochi giorni 3 incidenti.
Senza voler entrare nel merito della attribuzione delle responsabilità dei singoli guidatori, quello che posso certamente constatare è che le strade sono diventate un far west dove chi cerca di rispettare le regole e i limiti è visto come una minaccia da eliminare.
 
Non c’è una sola volta in cui uso l’auto che non mi capita regolarmente quanto segue:
-          Auto incollata al paraurti posteriore.
-          Sorpassi senza utilizzo delle frecce e con striscia continua.
-          Novelli Valentino Rossi che provano ad impennare con la loro moto sulla Varesina.
-          Frecce di direzione diventate un optional non ancora ben identificato.
-          Limite di velocità in città che è una pura chimera.
-          Costanti conversazioni con il cellulare (e senza volervi giustificare nessun soggetto dispone di auto con cambio automatico).
 
Tutto questo non alle 2.00 di notte ma alle 10 di un sabato mattina.
 
Credo che l’educazione civica di un paese di veda dal comportamento stradale. In Italia è una guerra contro tutti senza regole, in pratica un Far West.
 
Felice Griffi, Tradate

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.