Ricerca

» Invia una lettera

Vedeva lontano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

28 novembre 2008

Egregio Direttore,
ecco una chicca di uno scrittore amato, usato e vituperato sia dalla destra “nostrana” che da sinistra “provinciale” che mostra come i “grandi” sanno vedere “oltre”.

« ( lo sogna durante la siesta )
Domani, seicento milioni di gialli, miliardi di gialli, di neri, di mulatti, si sarebbero riversati sull’Europa….e nella migliore delle ipotesi l’avrebbero convertita. Allora tutto ciò che era stato insegnato a lui e a quelli che gli assomigliavano, tutto ciò che lui aveva imparato, da quel giorno, gli uomini della sua razza, tutti i valori per cui aveva vissuto, sarebbero morti d’ inutilità. E che cosa avrebbe conservato valore?….»

Albert Camus ne “Il primo uomo“, scritto ante 1960.

lettera firmata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.