Ricerca

» Invia una lettera

Veltroni: “Berlusconi chiami Lula per protestare”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

29 gennaio 2009

Egregio direttore,

mi permetta di rassicurare il cortese signor P.P.
Come si evince, infatti, anche da una lettura distratta della stampa, il segretario nazionale del PD Veltroni ha dichiarato: “Non basta richiamare in Italia l’ambasciatore, Berlusconi chiami Lula per protestare verso una decisione che non riesco assolutamente a capire e considero sbagliata”.
Ospite di “Porta a Porta”, Veltroni ha criticato duramente il Brasile, ritenendo che i familiari delle vittime dei terroristi, rossi o neri, almeno dopo trent’anni, abbiano diritto ad ottenere giustizia.
Veltroni ha anche ricordato che il PD sta preparando in Parlamento una mozione unica di protesta perché, su queste vicende, il Paese deve essere unito.
Questo, naturalmente, per la precisione. Mi auguro che il PDL abbia l’intelligenza di avere una posizione altrettanto netta in merito, ad esempio, alla strage di piazza Fontana e a quella di Bologna, dove la matrice terroristica pare essere stata quella nera.
Anche in quella direzione, occorre assicurarsi che “tutti i lupi abbiano davvero perso non solo il pelo ma anche il vizio”. Consiglio al signor P.P., di informarsi, in particolare, sul perché, in Parlamento, tra le file del PDL, sieda ancora oggi l’on. Marcello De Angelis che risulta essere stato condannato in via definitiva a 5 anni di carcere (di cui 3 scontati) per banda armata e associazione sovversiva come dirigente e portavoce del gruppo neofascista Terza Posizione.

Fabrizio Mirabelli, consigliere comunale PD

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.