Ricerca

» Invia una lettera

Verde a Busto? Adios!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

10 aprile 2009

Egregio signor sindaco ed egregi signori assessori,

vi scrivo per protestare con tutti voi per la continua cementificazione del territorio. Vedo spuntare gru dappertutto. Vedo spuntare palazzi dappertutto.
Vedo spuntare solo quello che non dovrebbe spuntare: CEMENTO!!!! CEMENTO!!!! CEMENTO!!!
Stiamo distruggendo il territorio! Ogni angolo verde sta diventando grigio! Abbiamo cemento che ci esce anche dalle orecchie.
Capisco che c’è necessità di case, ma così mi sembra veramente esagerato.
Ogni palazzo costruito non è un palazzo: si può letteralmente definire vespaio e di giardino condominiale neanche a parlarne.
Vengono costruiti più palazzoni (mostri) nella stessa area e sono costruiti così vicini che affacciandosi al balcone di un palazzo si può stringere la mano a chi sta nel palazzo di fronte.
Spazio per i bambini?!?!? neanche a parlarne!!!! un giardino non rende come i metri cubi di cemento e poi i bambini a giorcare in cortile "urlano e fanno baccano"!!!!
Meglio chiuderli nei loculi.
Sembra che il vs motto sia "Cemento? Più ce n’è meglio è"
Io direi che un minimo di criterio bisognerebbe mettercelo, signori amministratori. Non si può continuare a cementificare.
Se ci sono migliaia di appartamenti vuoti significa che non c’è bisogno di costruire ancora.
Vengono costruite case senza un minimo di criterio e l’unica cosa che conta è autorizzare la costruzione di questi megamostri di cemento.
Conosco aree dove esistono villette ed accanto a queste villette vengono innalzati questi mostri di 4 o 5 piani, quando va bene.
Per loro niente più pace e tranquillità!
Io abito in una zona con ancora qualche sprazzo di verde e quando mi affaccio al balcone penso quanto "riuscirà ancora a vivere ancora questo fazzoletto di verde?"
Vogliamo fermarci con queste autorizzazioni edilizie?
Vogliamo fermarci con questi palazzi simili a vespai?
Vi pongo una domanda: ma voi ci vivreste in questi "ecomostri" che tra l’altro non costano nemmeno così poco? E naturalmente non sono nemmeno così  "vivibili", hanno locali simili a loculi…

spero di non essere l’unica a lamentarsi,
spero di non essere l’unica a volere che il verde venga mantenuto e non distrutto
spero di non essere l’unica a dire BASTA CEMENTO!!!!

Silvana Grillo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.