Ricerca

» Invia una lettera

Via Marco Polo pericolosa, chiudete quei buchi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

12 agosto 2011

Gentile direttore,

vorrei segnalare l’incuria nel gestire l’ammodernamento della via Marco Polo a Busto Arsizio.
Nel rifare il manto stradale, i marciapiedi, la pista ciclabile e "l’aiuola" si sono dimenticati di chiudere i buchi profondi (situati proprio sul bordo della pista ciclabile, dove si può mettere facilmente un piede in fallo). I buchi verranno probabilmente utilizzati per l’inserimento dei lampioni della luce. Gli stessi buchi sono oramai ricoperti e nascosti dall’erbaccia (visto che la cosiddetta aiuola è incolta). Inoltre non vi è alcuna segnalazione di pericolo o di lavori in corso.

Risultato che ieri 11 agosto 2011 passeggiando sono finita con una gamba fino al ginocchio in uno di questi buchi. Per mia fortuna l’incidente mi ha provocato, oltre ad un grosso spavento, solamente una forte contusione e qualche escoriazione alla gamba in particolare al ginocchio.
Chiamando i vigili, almeno per segnalare la pericolosa presenza di questo buco dove ero finita, mi è stato risposto che non avrei dovuto camminare sulla cosiddetta "aiuola" …. perché è riservata solo ai cani?…. e comunque hanno confermato che su tutta la via Marco Polo sul lato della pista ciclabile, ogni circa 10 metri esiste un buco, non segnalato, non coperto se non dall’erbaccia, (quindi una trappola). I vigili hanno provveduto a segnare con vernice spray rossa il buco incriminato ..
Ho fatto presente che se si deve parlare di aiuola si deve anche tagliare l’erba e mantenerla, segnalando qualsiasi pericolo: buchi, ecc. ecc..
Può cadervi un bambino, una persona anziana, con conseguenze peggiori e magari anche gravi.

Quanto sopra per conoscenza

Distinti saluti

Paola Piera Macchi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.