Ricerca

» Invia una lettera

Viviamo in un grosso e osceno supermarket

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

4 novembre 2008

Caro direttore,

di cosa si stupisce il signor Bovo?
Viviamo dentro un grosso, gigantesco, osceno supermercato.
Si vendono gli ideali, la bandiera, l’inno, la Storia.
Si vendono le immagini dei santi, si vendono gli organi dei vivi e si vendono perfino i cadaveri.
Siamo (sono) appiccicati alla televisione, ai giornali che vendono menzogne, crediamo (credono) ai politici che vendono idiozie, vendiamo (vendono) il cervello ai giullari di corte; perfino il diavolo è rimasto senza anime da comperare. Le abbiamo (hanno) vendute al miglior offerente.
Siamo (sono) sono una repellente coda con il portafoglio in mano.

Roberta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.