Ricerca

» Invia una lettera

Vogliamo davvero credere agli asini che volano?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

10 dicembre 2009

Caro direttore,
breve replica al signor Paolo se mi è concesso.
Che la linea del Pd oggi sia quella di Bersani.. e ieri quella di Veltroni e l’altro ieri quella di Fassino e quella di una vita fa ( trascorsa invano) che risale alla famigerata bicamerale per le riforme di D’Alema,… sia il dialogo con Berlusconi, è come la favola di Cappuccetto Rosso. Vogliono farci credere che gli asini volano?
Quanto al popolo della rete penso che davvero sia l’unico vero" popolo" del futuro. Era meglio distribuire il giornale di partito in bicicletta la domenica mattina ( a proposito ho letto che nella Finanziaria sono previsti fondi per i giornali di partito e inorridisco) o seguire Tribuna politica con il tavolone e il moderatore che più o meno come Vespa sfiorava le ginocchia con il capo a forza di inchinarsi? Forse si, forse i tempi di Peppone e Don Camillo erano migliori, ma non ci sono più.
Non ho nessuna difficoltà ad essere d’accordo sul terzo punto, ma d’altro canto basta ascoltare le ultime esternazioni di Berlusconi e i commenti dei vari ragazzi dei cori.
E come nel gioco dell’oca, ritornando al primo punto: vogliamo davvero credere agli asini che volano?

Roberta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.