Ricerca

» Invia una lettera

Voti di fiducia: 27 a 27

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

16 dicembre 2009

Egr. direttore,
dopo aver visto caricare e scaricare responsabilità, commentare, strumentalizzare, polemizzare, attaccare, difendere.., direi che è ora di archiviare il lancio del soprammobile che ha colpito Berlusconi. L’Italia va avanti comunque e la politica deve seguirla. Stiamo rischiando di perdere di vista quel che succede e di dimenticarci che il tempo passa e le scadenze arrivano comunque. Ad esempio in questi giorni si discute la legge finanziaria che mi sembra importante, visto che è quella che regola l’operato del Governo per un anno. Di notevole noto che è la seconda che non parla di aumenti di tasse neanche sotto forma di “una tantum”. Interessante è anche il fatto che il governo abbia posto la questione di fiducia. Secondo me è giusto perché se il Parlamento non accetta la politica finanziaria del governo, questo deve andare a casa. Altri non la pensano come me sulla fiducia ed hanno le loro buone ragioni. Fra gli altri è fondata l’opinione di Bersani che, un po’ menagramo e un po’ chiromante, dichiara: ”Se vogliamo andare avanti a 25 voti di fiducia all’anno, la legislatura potrebbe non reggere.” Se lo dice lui è sicuramente vero: è già successo a Prodi che aveva chiesto lo stesso numero di voti di fiducia nello stesso periodo.
Con i miei migliori saluti

Alberto Gelosia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.