Oggi viviamo la sfida della globalizzazione e della modernità: ci sono sempre più anziani, sempre più immigrati, sempre più famiglie mononucleari. Dobbiamo illuderci di modificare il corso della storia per tornare a immaginare un paese di stampo contadino o legato alle fortune di Ignis e Caffè Hag? No, non sarebbe serio né realistico. Semplicemente vogliamo costruire un borgo a misura d’uomo, dove la gente possa incontrarsi, dialogare e costruire un bene comune a partire da quei luoghi dove la vita c’è (associazioni,parrocchie, scuole, asili ma anche piazze e strade)».
 
Silvio Aimetti, Il gelso - Vivere Comerio: « Territorio e turismo sono sicuramente due concetti correlati e a Comerio (definito un poggio a nord del lago) più che mai; è nostra intenzione avvalorare questo concetto con una serie di iniziative che nell’arco del nostro mandato tenderanno a coinvolgere i cittadini ed i turisti; questo puntando sulle risorse monumentali, storiche, naturalistiche e paesaggistiche nonché sul patrimonio associativo presente. Per quanto riguarda i commercianti siamo certamente informati delle difficoltà attuali determinate dalla scarsa viabilità e disponibilità di sosta in centro paese e dalla generale spietata concorrenza da parte dei grossi centri di distribuzione; abbiamo in mente soluzioni ad hoc ma in particolare saremo aperti ad un dialogo costruttivo con i negozianti stessi che, per la prima volta potranno presentare le proprie precise problematiche confrontandosi direttamente con l’amministrazione, sicuri di trovare un interlocutore disponibile». 
 

Segui il dibattito elettorale su Facebook

Segui lo speciale elettorale su Varesenews

[post_title] => Comerio al voto: Il territorio, bene da tutelare o sfruttare? [post_excerpt] => Le bellezze paesaggistiche ma anche le ricchezze culturali sono al centro del nuovo confronto tra i due candidati sindaco Paolo Costa e Silvio Aimetti [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => comerio-al-voto-il-territorio-bene-da-tutelare-o-sfruttare [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2011-05-06 00:00:00 [post_modified_gmt] => 2011-05-06 00:00:00 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [2] => WP_Post Object ( [ID] => 118475 [post_author] => 10 [post_date] => 2011-05-06 00:00:00 [post_date_gmt] => 2011-05-06 00:00:00 [post_content] =>

Paolo Costa con la sua squadraUna serata per un confronto sul programma della lista “Per Comerio – Popolo della Libertà Lega Nord – Paolo Costa sindaco”. I punti di riferimento ideali sono la sussidiarietà (l’ente pubblico al servizio della società), il federalismo (la riforma che responsabilizza i Municipi), la persona e la famiglia al centro delle politiche comunali. I dettagli del programma sono stati distribuiti nei giorni scorsi a tutti i comeriesi, ma -hanno scritto i candidati- si è trattato di un documento “aperto”, pronto a recepire suggerimenti e osservazioni. In tal senso si è svolto anche un incontro con le numerose associazioni del paese, che hanno avanzato proposte che verranno prese in considerazione.

L’appuntamento è per martedì 10 maggio alle 21, presso il salone del centro civico di via Stazione. Saranno presenti l’assessore regionale alle Infrastrutture Raffaele Cattaneo (PdL), il consigliere regionale Giangiacomo Longoni (Lega Nord), l’assessore provinciale al territorio Carlo Baroni (PdL), sindaci e candidati sindaci dei paesi vicini, a testimonianza che oggi è necessario più che mai amministrare in un’ottica di collaborazione con gli altri comuni e in sinergia con Regione e Provincia.

Sarà l’occasione per presentare i candidati, ma non sarà una serata-passerella: verranno illustrati esempi concreti di buona amministrazione e iniziative nel segno della concretezza.

«Ci siamo candidati –è scritto nel volantino di annuncio- perché abbiamo Comerio nel cuore. Promettiamo impegno e capacità di ascolto. Siamo una lista nuova e vogliamo un comune nuovo, che sappia dialogare coi cittadini e sostenere i luoghi di incontro e di crescita della comunità locale».

 

Segui il dibattito elettorale su Facebook

Segui lo speciale elettorale su Varesenews

[post_title] => I big politici regionali a sostegno di Paolo Costa [post_excerpt] => Il candidato di Per Comerio- Pdl e LN ha sempre dichiarato la sua diretta relazione con il Pirellone e le istituzioni provinciali. Per la presentazione della lista attesi Cattaneo, Longoni e Baroni [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => i-big-politici-regionali-a-sostegno-di-paolo-costa [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2011-05-06 00:00:00 [post_modified_gmt] => 2011-05-06 00:00:00 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) ) [post_count] => 3 [current_post] => -1 [in_the_loop] => [post] => WP_Post Object ( [ID] => 118818 [post_author] => 10 [post_date] => 2011-05-04 00:00:00 [post_date_gmt] => 2011-05-04 00:00:00 [post_content] =>

Il palazzo comunale di ComerioDa una parte una lista ben contraddistinta da simboli politici, Uniti per Comerio - PdL e Lega Nord. Dall’altra una compagine civica “Il Gelso – Vivere Comerio”. La campagna elettorale si sta giocando proprio in questi giorni tra incontri e opere di volantinaggio. Vi presentiamo i due candidati: Silvio Aimetti del Gelso, e Paolo Costa di PdL e Lega.



Paolo CostaPaolo Costa : «Sono comeriese da sempre e del mio paese ho ricordi bellissimi e belle amicizie. Gli anni delle elementari e delle medie, la vita in parrocchia e la partecipazione alle attività della Filarmonica: qui ho avuto la fortuna di incontrare adulti appassionati alla dimensione comunitaria che mi hanno insegnato sin da giovane a voler bene alla storia e alle persone di Comerio. Dopo il liceo a Gavirate mi sono laureato in Storia alla Statale. Nella vita faccio quello che ho sempre voluto fare: il giornalista. Mestiere cambiato molto, ma ancora importante se interpretato come un servizio alla gente. Ho cominciato a seguire l’amministrazione civica proprio grazie al giornalino comunale, che ho fondato e redatto per anni. Adesso, a cinquant’anni e con tre figli più o meno grandi, ho sentito sorgere in me una spinta a impegnarmi direttamente, naturalmente supportato dai tanti amici con i quali sto affrontando questa avventura. Credo fermamente nel lavoro d’equipe, allargato anche a chi non sarà eletto e a chi non s’è candidato. Non a caso abbiamo lanciato l’idea delle commissioni aperte. Analogamente, ruoli e deleghe degli eletti verranno decisi dopo un’ampia consultazione. Un difetto dei comeriesi? Chi vive in paese non sembra rendersi conto fino in fondo delle opportunità che ha a portata di mano. E poi ci sono troppi comeriesi che non fanno vita di paese…»

Silvio AimettiSilvio Aimetti: « Comeriese, 44 anni, sono sposato e padre di due figli di 6 e 9 anni. Laureato in ingegneria, svolgo un’attività imprenditoriale quale titolare di due aziende che operano nei settori della sicurezza sul lavoro, dell’ambiente, della qualità e dell’energia. Volontario da 20 anni nella Croce Rossa Italiana, ho ricoperto ruoli direttivi per 10 anni. Ufficiale in congedo dell’Arma dei Carabinieri. Ho la passione per la maratona, ad oggi ne ho corse 6…non mollo mai ! 
Un pregio : un paese a misura d’uomo in cui ancora ci si saluta per nome e in cui molti hanno ancora un soprannome
Un difetto : per tanti motivi manca il tempo e la voglia per conoscersi meglio.
Se eletto, ho già pronta alcune ipotesi per la squadra di governo:
Bilancio e amministrazione : Fidanza, Botti
Servizi sociali : Guariento, Faresin, Orlandi
Sicurezza : Zini
Sport cultura e tempo libero : Bellorini, Crivelli, Tessari
Lavori pubblici ed edilizia privata : Aimetti + assessore esterno
Ambiente ed energia : Aimetti, Bellorini, Tessari»

Segui il dibattito elettorale su Facebook: 

Segui lo speciale elettorale di Varesenews

[post_title] => Comerio al voto: conosciamo Paolo Costa e Silvio Aimetti [post_excerpt] => Sono due le liste per le elezioni del 15 e 16 maggio. Il Gelso-Vivere Comerio e Per Comerio-PdL e Lega. La presentazione di Silvio Aimetti e Paolo Costa [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => comerio-al-voto-conosciamo-paolo-costa-e-silvio-aimetti [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2011-05-04 00:00:00 [post_modified_gmt] => 2011-05-04 00:00:00 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [comment_count] => 0 [current_comment] => -1 [found_posts] => 0 [max_num_pages] => 0 [max_num_comment_pages] => 0 [is_single] => [is_preview] => [is_page] => [is_archive] => [is_date] => [is_year] => [is_month] => [is_day] => [is_time] => [is_author] => [is_category] => [is_tag] => [is_tax] => [is_search] => [is_feed] => [is_comment_feed] => [is_trackback] => [is_home] => 1 [is_404] => [is_comments_popup] => [is_paged] => [is_admin] => [is_attachment] => [is_singular] => [is_robots] => [is_posts_page] => [is_post_type_archive] => [query_vars_hash:WP_Query:private] => 0ec2a4acbb2d31422dd3f4288bb4a0f7 [query_vars_changed:WP_Query:private] => 1 [thumbnails_cached] => [stopwords:WP_Query:private] => ) -->