Varese News

Gallerie Fotografiche

Busto ricorda il giusto Aladàr Habermann

1 di 4

6 marzo 2014

Il medico ungherese lavorò gratuitamente all’ospedale di Busto Arsizio tra il ’33 e il ’38, quando le leggi razziali lo estromisero dall’attività. Grazie ad una rete clandestina e all’aiuto di un amico bustocco riuscì a salvare oltre 50 vite di ebrei c