Varese News

Gallerie Fotografiche

Inebriarsi con la fotografia. Al Castello di Masnago arriva Etilografia

1 di 22

17 marzo 2016

Un vino per un’opera d’arte. Venerdì 18 marzo, alle 18.30, Eleonora Martinelli, sommelier dell’Enoteca Vini Rossetti, guida il pubblico della mostra ‘Catalogo interiore del contemporaneo. Il corpo e il luogo’ tra le sale del Castello di Masnago. Dieci storie di vini e di cantine, che Eleonora racconta ispirata da altrettante tra le opere in mostra. Perché un brindisi rende ancora più piacevole la visita alla mostra, ma l’arte rende tutti più creativi.
Nelle immagini le opere selezionate (Borrelli, Bortolozzo, Cravero, Damiano, Dandini, Fubini, Manzone, Minioni, Vanetti e Zoppis ) e i vini abbinati dalla Martinelli.

ETILOGRAFIA: racconti semiseri di metempsicosi tra arte e vino.
Visita guidata alla mostra Catalogo interiore del contemporaneo. Il corpo e il luogo.
A cura di Eleonora Martinelli, sommelier, in collaborazione con Vini Rossetti.
Museo di Arte Moderna e contemporanea del Castello di Masnago
Venerdì 18 marzo, ore 18.30
Ingresso libero

 

Abbinamento

Franco Borrelli- Pechino/Ribolla Gialla Macerata in Anfora, Josko Gravner
Fulvio Bortolozzo – Olimpia/Barolo Otin Fiorin Cappellano
Claudio Cravero – Nudi/Rosè Metodo Classico, Cantina della Volta
Dora Damiano – Self Portrait/Malvasia Istriana Zidarich
Beda Dandini – Doorways/Conegliano Valdobbiadene Cartizze Superiore Canevel
Silvia Fubini – Continuum/Logono Cinque Per
Pierluigi Manzone – Memorie Materiali del XX Secolo, Conserva di Memorie/Gaja Sorti Tildin
Paolo Minioni – Cumuli/Sangiovese Montecucco Colle Massari
Giacomo Vanetti – You Are Alone/Vernaccia di Oristano
Natale Zoppis – Frutti dell’ Eden/Barbaresco dei Produttori