“La Passione di Cristo” torna a Casciago. Dopo sette anni la sacra rappresentazione messa in scena dal gruppo “Non solo teatro della Valbossa” e da tanti appassionati torna nel comune alle porte di Varese la domenica delle Palme. L’appuntamento è per domenica 1 aprile, quando andrà in scena la rappresentazione: circa 350 i figuranti saranno impegnati, coordinati dagli organizzatori e da don Norberto e don Marco, parroci della Comunità Pastorale Sant’Eusebio (che riunisce i fedeli di Barasso, Casciago, Luvinate e Morosolo). Le grandi novità di quest’anno saranno la messa in scena dell’”Ultima Cena”, preludio della Passione di Cristo, e la resurrezione, messa in scena dal gruppo "Passione di Jerago con Orago" a conclusione della giornata: il tutto comincerà alle 15.30 di domenica 1 aprile, per l’undicesima edizione dell’evento che ha toccato negli anni (la prima volta fu nel 2002) i comuni di Azzate, Galliate Lombardo, Daverio, Casciago, Gazzada Schianno, Morazzone, Gavirate, Buguggiate e Casale Litta. 

Le prime scene a essere rappresentate saranno l’entrata in Gerusalemme e l’incontro di Gesù con i bambini. Verrà poi inscenata per la prima volta l’ultima cena, a seguire, l’orto del Getsemani, la negazione di Pietro, il processo di Caifa e di Pilato, la flagellazione, la salita al Calvario, gli incontri con Veronica e Simone di Cirene, crocifissione e deposizione. Il gruppo “La Passione di Jerago” terminerà poi la giornata rappresentando la Resurrezione. L’appuntamento è per le 15,30 di domenica 1 aprile: poco più di un’ora e trenta di rappresentazione che valgono un anno di attese, lavori e forte entusiasmo.

[post_title] => 350 figuranti mettono in scena la Passione di Cristo [post_excerpt] => Appuntamento alle 15.30 di domenica 1 aprile, per l’undicesima edizione dell’evento in programma a sant'Eusebio. Grandi novità l'ultima cena e la resurrezione [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => 350-figuranti-mettono-in-scena-la-passione-di-cristo [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2012-03-28 00:00:00 [post_modified_gmt] => 2012-03-28 00:00:00 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) ) [post_count] => 1 [current_post] => -1 [in_the_loop] => [post] => WP_Post Object ( [ID] => 92832 [post_author] => 10 [post_date] => 2012-03-28 00:00:00 [post_date_gmt] => 2012-03-28 00:00:00 [post_content] =>

“La Passione di Cristo” torna a Casciago. Dopo sette anni la sacra rappresentazione messa in scena dal gruppo “Non solo teatro della Valbossa” e da tanti appassionati torna nel comune alle porte di Varese la domenica delle Palme. L’appuntamento è per domenica 1 aprile, quando andrà in scena la rappresentazione: circa 350 i figuranti saranno impegnati, coordinati dagli organizzatori e da don Norberto e don Marco, parroci della Comunità Pastorale Sant’Eusebio (che riunisce i fedeli di Barasso, Casciago, Luvinate e Morosolo). Le grandi novità di quest’anno saranno la messa in scena dell’”Ultima Cena”, preludio della Passione di Cristo, e la resurrezione, messa in scena dal gruppo "Passione di Jerago con Orago" a conclusione della giornata: il tutto comincerà alle 15.30 di domenica 1 aprile, per l’undicesima edizione dell’evento che ha toccato negli anni (la prima volta fu nel 2002) i comuni di Azzate, Galliate Lombardo, Daverio, Casciago, Gazzada Schianno, Morazzone, Gavirate, Buguggiate e Casale Litta. 

Le prime scene a essere rappresentate saranno l’entrata in Gerusalemme e l’incontro di Gesù con i bambini. Verrà poi inscenata per la prima volta l’ultima cena, a seguire, l’orto del Getsemani, la negazione di Pietro, il processo di Caifa e di Pilato, la flagellazione, la salita al Calvario, gli incontri con Veronica e Simone di Cirene, crocifissione e deposizione. Il gruppo “La Passione di Jerago” terminerà poi la giornata rappresentando la Resurrezione. L’appuntamento è per le 15,30 di domenica 1 aprile: poco più di un’ora e trenta di rappresentazione che valgono un anno di attese, lavori e forte entusiasmo.

[post_title] => 350 figuranti mettono in scena la Passione di Cristo [post_excerpt] => Appuntamento alle 15.30 di domenica 1 aprile, per l’undicesima edizione dell’evento in programma a sant'Eusebio. Grandi novità l'ultima cena e la resurrezione [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => 350-figuranti-mettono-in-scena-la-passione-di-cristo [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2012-03-28 00:00:00 [post_modified_gmt] => 2012-03-28 00:00:00 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [comment_count] => 0 [current_comment] => -1 [found_posts] => 0 [max_num_pages] => 0 [max_num_comment_pages] => 0 [is_single] => [is_preview] => [is_page] => [is_archive] => [is_date] => [is_year] => [is_month] => [is_day] => [is_time] => [is_author] => [is_category] => [is_tag] => [is_tax] => [is_search] => [is_feed] => [is_comment_feed] => [is_trackback] => [is_home] => 1 [is_404] => [is_embed] => [is_paged] => [is_admin] => [is_attachment] => [is_singular] => [is_robots] => [is_posts_page] => [is_post_type_archive] => [query_vars_hash:WP_Query:private] => fb12df86c65b340b0f7463388e21b3ed [query_vars_changed:WP_Query:private] => [thumbnails_cached] => [stopwords:WP_Query:private] => [compat_fields:WP_Query:private] => Array ( [0] => query_vars_hash [1] => query_vars_changed ) [compat_methods:WP_Query:private] => Array ( [0] => init_query_flags [1] => parse_tax_query ) ) -->

1 di 28