Varese News

Gallerie Fotografiche

Landini all’assemblea dei lavoratori Whirlpool

1 di 10

29 maggio 2015

Il segretario nazionale della Fiom Cgil ha partecipato all’assemblea dei lavoratori della Whirlpool di Cassinetta. «La novità di oggi – ha detto Maurizio Landini – è l’indicazione data dai lavoratori affinché l’azienda trovi il modo di riequilibrare le produzioni e quindi che non venga chiuso nessun stabilimento. È importante che questo passaggio venga da Varese perché quelle chiusure sono un punto centrale del piano presentato dall’azienda che al tempo stesso ha la possibilità di far crescere l’occupazione. Quindi Whirlpool faccia tutti gli investimenti che ha detto, anche di più se può. Credo che la volontà espressa dall’assemblea sia un atto di solidarietà e autonomia molto forti. A questo punto il nostro obiettivo è chiaro: vogliamo arrivare a un accordo e questo è il modo migliore per andare il 9 giugno all’incontro al ministero dello Sviluppo Economico per preparare lo sciopero del 12 giugno di tutto il gruppo».