Il chiosco di Gazzada parte per le zone del terremoto

Veniva utilizzato dai fioristi al cimitero di Gazzada Schianno. Quando sono andati i pensione hanno scelto di donarlo alle popolazioni terremotate e lo ha accettato una donna che avvierà la sua attività distrutta dal terremoto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.