Il Grand Hotel può ricominciare a sognare

A margine della conferenza stampa di Tra il Sacro e il Sacro monte, che anima per tutto il mese di luglio il bene unesco del Sacro Monte, il presidente della camera di Commercio Giuseppe Albertini ha riferito dei progetti per il Grand Hotel Campo dei Fiori, che la nuova proprietà ha condiviso con la camera di Commercio.

L’ipotesi principali è un hotel “cinque stelle”, da raggiungere con la rinata funicolare del campo dei fiori, e lo spostamento delle antenne telefoniche dallo storico palazzo ad un punto meno invasivo.

In coda, le opinioni del presidente della Camera di Commercio sul festival teatrale che si terrà al sacro Monte: “Il nostro territorio ha bisogno di cutura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.