Il miele varesino verso il marchio D.O.P.

Parla il presidente del Consorzio Fernando Fiori. E’ solo questione di giorni e il Miele Varesino di Acacia diventerà D.O.P., ovvero di Denominazione di Origine Protetta, riconoscimento molto importante assegnato ai prodotti con caratteristiche proprie dell’ambiente geografico in cui vengono realizzati.
Un risultato molto importante per il Consorzio Qualità Miele Varesino, l’Associazione dei produttori apistici della Provincia di Varese e tutti gli apicoltori, che premia il lavoro cominciato otto anni fa, quando si diede inizio alla richiesta all’Unione Europea.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.