Quel riscaldamento che fa litigare i condomini

7 dicembre 2017

Angelo Parma del Collegio periti industriali  e periti industriali laureati della provincia di Varese  Confartigianato Imprese di Varese, è intervenuto al forum del settore dell’edilizia, organizzato dalla Camera di Commercio in collaborazione con gli ordini professionali e le associazioni di categoria, che si è tenuto a Malpensafiere il 6 dicembre 2017. Parma ha parlato della norma generale Uni 10200:2015 che fornisce i criteri per ripartire la spesa totale di riscaldamento e acqua calda sanitaria e si applica agli edifici di tipo condominiale dotati di impianti termici centralizzati. Il legislatore distingue i consumi volontari di calore delle singole unità immobiliari, da tutti gli altri consumi involontari ovvero essenzialmente le perdite della rete di distribuzione. Un argomento che crea non pochi conflitti tra condomini, come ha raccontato  lo stesso Parma al forum.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.