Mastini, festa insieme ai tifosi con la novità Jason Chimera

Della Bella: «L'alternanza dei portieri è normale, ma voglio restare il titolare»

Festa di Natale per i Mastini Varese che ieri, domenica 19 dicembre, hanno approfittato di un pomeriggio libero da impegni agonistici per incontrare il cuore della tifoseria. Al Palaghiaccio i ragazzi di Tony Martino si sono resi disponibili per foto, autografi e brindisi con i soci della Gioventù Giallonera, il club più caldo della Curva Nord.
L’occasione è servita anche per vedere da vicino Jason Chimera, il gocatore proveniente dalla NHL appena giunto in città. «Jason si è già allenato con noi e, dalle prime pattinate, ha già mostrato una buona condizione ed un "passo" notevole. Si vede a prima vista che proviene da un torneo di altissimo livello». Il giudizio è di un compagno di squadra "costretto" a subire l’arte di Chimera, ovvero il portiere giallonero Paolo Della Bella (nella foto sotto a sinistra, insieme ad un tifoso)

Proprio il goalie italo-svizzero vede insidiato il proprio posto tra i pali dei Mastini dall’altro nuovo acquisto, l’estremo difensore svedese Jens Ivarsson.«L’arrivo di Jens non mi preoccupa: nell’hockey moderno è normale altrnare due portieri nella gabbia visto l’alto numero di partite. Però è ovvio che io tenga al mio posto da titolare, ci mancherebbe. Visto che ci attendono otto gare in diciotto giorni non sarà un problema andare una volta in panchina». Della Bella però puntualizza, più serio che faceto: «È chiaro che nelle altre sette intendo giocare io».

L’alternanza dei portieri comunque è, come ha detto Della Bella, un evento che capita spesso nell’hockey su ghiaccio. Molti si ricorderanno le coppie di goalies a disposizione di Paul Theriault, quando prima Pat Mazzoli e Piero Greco (1994/95), poi lo stesso Mazzoli con Mario Brunetta (95/96) si dividevano le presenze per contribuire alle splendide stagioni targate Shimano e culminate nel ’96 con la vittoria della Federation Cup.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 dicembre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore