Fontana, Mucci e Farioli al primo turno. La Cdl vince a Castellanza e Vergiate. Casale Litta al centrosinistra

Netta vittoria della Cdl nei tre maggiori centri. Poche sorprese nei paesi più piccoli

ore 23.30 Gallarate: Mucci al 67.9%
Quarantasei sezioni su 49. Mucci è al 67.9%, Galli al 29.6% e Castano al 2.5%

ore 22.40 Busto Arsizio: Farioli al 53.4%%
Sessantotto sezioni su 81. Gigi Farioli è al 53.4%. Mariani al 25.3%, Rosa al 15.5%, Porfidio 3.5%, altri il 2,2%

ore 22 Gallarate: Mucci al 67.9%
Trentasette sezioni su 49. Mucci è al 67.9%, Galli al 29.5% e Castano al 2.6%

ore 22 Varese: Fontana al 58.6%
Mancano ormai poche sezioni 76 su 85 e Fontana è al 57,5%. Dietro Conte con il 36%, Nicoletti al 4.7%, Parisi all’1,4% e Ligotti 0,2%

ore 21.30 Caronno Pertusella: vince Augusta Borghi
Augusta Borghi alla guida di "Insieme per Caronno Pertusella" vince con il 26,81% dei voti davanti a Lorenzo Maiocchi della lista "Uniti al centro" e a Marco Giudici, candidato della lista "Ulivo per Caronno e Bariola"

ore 21.20 Busto Arsizio: Farioli al 53%%
Quarantasei sezioni su 81. Gigi Farioli è al 52.9%. Mariani al 25.2%, Rosa al 16,1%, Porfidio 3.4%, altri il 2,4%

ore 20.30 Varese: Fontana al 58.6%
Siamo a 49 sezioni su 85 e Fontana mantiene un netto vantaggio con il 58.6%. Dietro Conte con il 35.4%, Nicoletti al 4.4%, Parisi all’1,4% e Ligotti 0,2%

ore 20.05 Busto Arsizio: Farioli sopra il 50%
Trentadue sezioni su 81. Gigi Farioli è sopra il 51%. Mariani al 26,3%, Rosa al 16,8%, Porfidio 3.2%, altri il 2,4%

ore 19.40 Varese: Fontana al 59.1%
Siamo quasi a metà delle schede scrutinate (21 su 85) e Fontana mantiene un netto vantaggio con il 59.1%. Dietro Conte con il 34.7%, Nicoletti al 4.6%, Parisi all’1,5% e Ligotti 0,2%

ore 18.50 Gallarate: Mucci al 66.7%
Dieci sezioni su 49. Mucci è al 67.5%, Galli al 30.5% e Castano al 2%

ore 18.50 Porto Ceresio: Ciancetti sindaco
Giorgio Ciancetti con oltre il 56% vince nettamente con Continuità e rinnovamento

ore 19 Cislago Biscella sindaco
Luciano Biscella con la lista Vivicislago è il nuovo sindaco con un’ampia maggioranza di voti

ore 18.50 Cittiglio: Galliani sindaco
Pietro Galliani viene riconfermato alla guida di Cittiglio battendo Manolo Marzano, ex sindaco per molte amministrazioni

ore 18.50 Albizzate: vince Piotti
La Lega vince per la terza volta consecutiva le elezioni comunali. Giovanni Piotti è il nuovo sindaco

ore 18.50 Busto Arsizio: Farioli sul filo del rasosio
Gigi Farioli è sopra il 50% per una mancita di voti. Occorrerà aspettare ancora molte sezioni per avere un dato più sicuro. 

ore 18.50 Gallarate: Mucci al 66.7%
Gallarate è la città dove lo spoglio procede più a rilento. Cinque sezioni su 49. Mucci è al 66.7%, Galli al 31,8% e Castano all’1,5%

ore 18.45 Saltrio: Franzi sindaco
Giuseppe Franzi della lista Indipendenti ha vinto con 10.16 voti contro i 695 di Barone. A Zigiotti della Lega solo 97 voti.

ore 18.45 Comerio: Ponzellini sindaco
La lista Uniti per Comerio batte per una decina di voti Il Gelso

ore 18.45 Casale Litta: Cipriani sindaco
Graziano Maffioli esce sconfitto da Liliana Cipriani della lista Comune aperto legata al centrosinistra. 

ore 18.35 Vergiate: Maffioli sindaco
Alessandro Maffioli della lista per Una nuova Vergiate, legata al centrodestra vince su Pansini con il 54,8%

ore 18.35 Castellanza: Farisoglio sindaco
Con il 35,8% Farisoglio è il nuovo sindaco. La Ponti ha preso il 25,7%, Di Rienzo il 20,7% Zaffaroni il 17,8%.
Il Polo conquista così Castellanza dopo tre amministrazioni legate al centrosinistra.

ore 18.25 Cugliate Fabiasco: Chini sindaco
Roberto Chini della lista Il paese che si rinnova è il nuovo sindaco di Cugliate. 

ore 18.25 Cairate: vince Fanton
Clara fanton viene riconfermata alla guida di cairate con la lista Uniti per Cairate legata a Forza Italia

ore 18.25 Cocquio Trevisago: vince Ballarin
Mario Ballarin, già sindaco cinque anni fa,  vince con la lista Tradizione, sviluppo e territorio appoggiata dalla Lega nord

ore 17.55 Varese: Fontana al 59.6%
Un quarto delle schede scrutinate e Fontana mantiene un netto vantaggio con il 59.6%. Dietro Conte con il 35,3%, Nicoletti al 3.3%, Parisi all’1,6% e Ligotti 0,2%

ore 18.20 Luvinate: Calderato sindaco
Silvano Calderato con la lista tre Torri è il nuovo sindaco

ore 18.15 Cadegliano Viconago: Tordi sindaco
Arnaldo Tordi dell’Unione popolare democratica  con 601 voti è il nuovo sindaco.

ore 17.55 Varese: Fontana vola sopra il 61%
Diciasette sezioni ascrutinate su 85. Fontana al 61,5%, Conte al 33.6%, Nicoletti al 3.3%, parisi all’1,5%, Ligotti allo 0,1%

ore 17.55 Cremenaga: Della Perruta sindaco
Riconferma per il sindaco uscente Mario Della Perruta con Unione democratica con 273 voti.

ore 17.55 Oggiona Santo Stefano: Canaglia sindaco
Silvano canaglia della lista Insieme per voi è il nuovo sindaco.

ore 17.50 Busto Arsizio: Farioli al 47,9%
Sette sezioni su 81. Farioli (Cdl) al 47.9%, Mariani 28.9%, Rosa 17,3%, Porfidio 3.5%, altri 2,4%

ore 17.40 Castellanza e Vergiate: Cdl in testa 
Farisoglio e Maffioli strapperebbero le due città al centrosinistra

ore 17.30 Brebbia: ha vinto Barboni
Rosella Barboni con la lista Per Brebbia è il nuovo sindaco, il primo donna della storia del paese

ore 17.30 Brenta: ha vinto Borgese
Silvio Borgese di Uniti per Brenta è il nuovo sindaco

ore 17.30 Barasso: ha vinto Braida
Antonio Braida ha preso 553 contro i 393 di Enrico Ottolini. Diventa sindaco con la lista Vivere Barasso

ore 17.30 Clivio: ha vinto Belometti
Emanuele Belometti  con la lista Concretezza per il futuro ha vinto le elezioni a Clivio

ore 17.30 Leggiuno: ha vinto Costantini
Adriano Costantino di Amministrare insieme è il nuovo sindaco

ore 17.20 Castellanza: avanti Farisoglio (Cdl)
Nove sezioni su 15. Farisoglio (Cdl) al 34,8%, Ponti al 25.5%, Di Rienzo al 20.8% e Zaffaroni al 18.9%

ore 17.20 Daverio: vince Tognola
Alberto Tognola della lista Star bene a Daverio è il nuovo sindaco di Daverio

ore 17.20 Lavena Ponte Tresa: vince Roncoroni
Pietro Vittorio Roncoroni è il nuovo sindaco di Lavena Ponte Tresa con la lista Insieme si può.

ore 17.20 Angera: vince Ponti
Ha vinto Vittorio Ponti, sindaco uscente con la sua lista Per Angera

ore 17.10 Inarzo: vince Casola
Ha vinto Francesco Casola di Insieme per Inarzo con 367 voti su 543 votanti

ore 17.10 Duno: vince Paglia
Pietro Paglia con 68 voti è il sindaco di Duno. Il partito dei nazionalsocialisti non ha preso nemmeno un voto

ore 17.10 Varese: Fontana al 56%
Nove sezioni su 85. Fontana 56.4%, Conte 38%, Nicoletti 3.2%, Parisi 2.2%, Ligotti 0.2%

ore 17.05 Busto Arsizio: Farioli al 47.9%
Cinque sezioni su 81. Farioli 47.9%, Mariani 28.4%, Rosa 18.2%, Porfidio 3.2%, altri 2.3%

ore 16.50 Varese: Fontana al 51,7%
Sette sezioni su 85. Fontana 51.7%, Conte 41.6%, Nicoletti 4.4%, Parisi 2.3%

ore 16.25 Varese: Fontana al 51,6%
Nelle prime 6 sezioni scrutinate Fontana è in testa con il 51,6%. Conte al 40,5%, Nicoletti al 5,1% e Parisi al 2,8%.

ore 16.05 Tutti i comuni affluenza definitiva
Nei 32 comuni ha votato il 68% degliaventi diritto contro il 74,4% delle passate amministrative. A Busto il 66.4% contro il 70.2%.
Il sito del Ministero

ore 15.55 Varese affluenza definitiva
Ha votato il 65,4% degli aventi diritto contro il 67,5% del 2002. 

ore 15.45 Gallarate affluenza definitiva
Gallarate è la prima grande città ad avere l’affluenza definitiva. Ha votato il  68,6% contro il 70,4% degli aventi diritto

ore 15.45 affluenza alle urne in provincia
È Duno il paese con l’affluenza più alta con l’89.6% contro il 93,7% delle precedenti elezioni amministrative. Maglia nera a Mesenzana, dove si presentava una sola lista. Ha votato il 58,6%.

ore 15.45 affluenza alle urne in provincia
In 20 dei 32 comuni l’affluenza è stata del 68,9% contro il 77,4% di cinque anni fa.

ore 15.45 affluenza alle urne
In tutta Italia in 888 dei 1.261 comuni al voto l’affluenza è stata dello 75,1% contro l’82% della passata tornata. Un fortissimo recupero lunedì con oltre il 23% dei votanti.

ore 15.35 Sicilia
Scrutinate 2691 sezioni su 5289. Totò Cuffaro è al 51.6% contro il 44.6% della Borsellino e il 3.8% di Nello Musumeci.

ore 15.15 Napoli
A un soffio dalla vittoria al primo turno per la Iervolino data tra il 49 eil 51%. 

ore 15.15 Torino
Chiamparino dell’Unione al 60% dei voti contro il 38% di Buttiglione. È quanto emerge dai dati  "In house poll" dell’Istituto Piepoli per Skytv

ore 15.05 Roma
Veltroni nettamente in testa con il 58% dei voti contro il 40% di Alemanno È quanto emerge dai dati "In house poll" dell’Istituto Piepoli per Skytv

ore 15.05 Milano
Testa a testa tra la Moratti e Ferrante. È quanto emerge dai dati "In house poll" dell’Istituto Piepoli per Skytv. Letizia Moratti (Cdl) è a 49-51%, Bruno Ferrante (Unione) al 48-50%

ore 15.05 Sicilia
Totò Cuffaro è al 53% contro il 42% della Borsellino. Questi i primi dati secondo la Nexus per le regionali in Sicilia  

ore 14.50 Sicilia
Per le regionali hanno votato il 59.17% degli aventi diritoo. Il 4,3% in meno rispetto alla passata competizione elettorale. Si contendono il posto di presidente Totò Cuffaro, Nello Musumeci e Rita Borsellino.

ore 14.45 – Mesenzana
È il primo comune ad avere già il sindaco: è Alberto Rossi, sindaco uscente del piccolo centro alle porte di Luino e unico candidato. Nel primo pomeriggio sono i dati sull’affluenza a dare praticamentre per certa la sua elezione: il 61 per cento dei mesenzanesi era già andato a votare, rendendo valide le elezioni, avendo superato il 50 per cento più uno degli elettori. Assai improbabili le sorprese, dal momento che per venir respinta la sua elezione occorrerebbe che il 50 per cento più uno delle schede risultino nulle o bianche.

Sono 32 i comuni interessati, tra cui le tre grandi città, Varese, Busto e Gallarate.
Dalle 17 sono previsti i primi dati. Daremo alcuni aggiornamenti anche dei centri italiani più grandi, quali Milano, Roma, Torino e Napoli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 maggio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore