Bimbinbici, pedalare insieme per una città più vivibile

La manifestazione partirà il 6 maggio alle 14,30 da Piazza Italia a Samarate e dalle Scuole Elementari del Cuoricino di Cardano al Campo

Si rinnova l’edizione di Bimbimbici, la fortunata manifestazione che vuole sensibilizzare le famiglie sui temi legati alla mobilità sostenibile, alla qualità dell’ambiente e della vita. La manifestazione è organizzata anche quest’anno col patrocinio dei comuni di Samarate e di Cardano al Campo.

Bimbimbici vuole riaffermare la sicurezza dei bambini negli spostamenti quotidiani soprattutto quelli casa-scuola. La manifestazione partirà il 6 maggio alle 14,30 da Piazza Italia di Samarate e dalle Scuole Elementari del Cuoricino di Cardano al Campo. In caso di maltempo verrà scelto un percorso alternativo oppure verrà rimandata ad altra data. La manifestazione vuole dare un messaggio chiaro e preciso: pedaliamo insieme per una città più sicura e vivibile.

Bimbimbici è un club promosso da Fiab che vuole unire tutti i bambini che desiderano approfondire i temi della bicicletta. I fondi raccolti saranno in parte destinati all’acquisto di biciclette per un villaggio del Togo e per assumere un meccanico locale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.