Contributo comunale per la nascita di un figlio

È una sperimentazione. Destinatarie le donne residenti a Busto Arsizio, in stato di gravidanza, anche minorenni, che si trovino in condizione di fragilità e/o disagio sociale

Come da unanime indicazione del Consiglio comunale (vedi atto n. 24 del 6 marzo 2007) su proposta dei consiglieri Donatella Fraschini e Paolo Cicero, l’Amministrazione Farioli ha approvato l’ emissione di un bando per l’er ogazione di contributi a favore delle famiglie per la nascita di un figlio
Il bando, in via sperimentale per questa annualità, prevede come destinatarie le donne residenti a Busto Arsizio, in stato di gravidanza, anche minorenni, che si trovino in condizione di fragilità e/o disagio sociale, che risultino disoccupate alla data di presentazione della domanda e con Isee (indicatore della situazione economica equivalente) del nucleo familiare non superiore a 8.000 euro.
Il contributo viene erogato a partire dal quarto mese di gravidanza e fino al compimento dell’anno del bambino. E’ ovvio che da questo anno verranno esclusi i mesi per i quali la madre beneficia di contributi economici erogati da altri enti.
L’entità del contributo è di 150 euro mensili fino alla nascita del bambino e di 175 euro dalla nascita fino al compimento del primo anno.
Per questo primo anno sperimentale l’Amministrazione comunale ha destinato all’iniziativa 50.000 euro.
Le richieste potranno essere presentate presso l’Ufficio Servizi Sociali entro e comunque non oltre un mese dalla data del parto.
Il modulo per la presentazione della domanda è disponibile sul sito del Comune di Busto Arsizio
www.comune.bustoarsizio.va.it e può essere ritirato e riconsegnato presso l’Ufficio Servizi Sociali, via Roma, 5 durante gli orari di ricevimento del pubblico:
– martedì ore 10,00 – 12,30
– giovedì ore 14,30 – 16,30
– venerdì ore 10,00 – 12,30.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.