Documenti e regimi doganali, un seminario alle Ville Ponti

L'incontro è in programma mercoledì 16 maggio alle 14.30

Nuovo appuntamento del ciclo dedicato all’Internazionalizzazione del Sistema Varese: nella giornata di mercoledì 16 maggio, con inizio alle ore 14.30, le sale del Centro Congressi "Villa Ponti"  ospiteranno un seminario per le imprese sul tema "Documenti e regimi doganali".

L’incontro – cui hanno già aderito un centinaio di aziende, tra cui Agusta, Aremacchi, Parah e Lati – avrà l’obiettivo di approfondire  le conoscenze doganali degli operatori economici al fine di aggiornarsi e  adeguarsi ai cambiamenti più rilevanti introdotti  nell’ultimo anno.  Particolare  attenzione sarà riservata alle innovazioni recenti  sulle regole di origine preferenziale, la cui conoscenza che è oggi più che mai  fondamentale  per evitare  di incorrere in pesanti sanzioni amministrative ed economiche: la verifica dell’origine doganale, infatti, è il presupposto per il corretto uso del “Made in…”.


La partecipazione al seminario sarà gratuita. Occorre però iscriversi rivolgendosi al LombardiaPoint della Camera di Commercio (tel. 0332/295.313; fax: 0332/286038; e-mail: lombardiapoint.varese@va.camcom.it ).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.