Doppia inaugurazione per l’azienda ospedaliera di Busto

Nuova degenza per il reparto di chirurgia di Busto. A Tradate la novità riguarda la struttura di recupero e riabilitazione funzionale

Periodo di novità per l‘azienda ospedaliera di Busto, Tradate e Saronno.
Si parte domani, mercoledì 9 maggio, con l’inaugurazione del reparto di degenza di Chirurgia Generale dell’Ospedale di Busto Arsizio.

Il programma della mattinata prevede alle 11 l’incontro nella Biblioteca Medica dell’Ospedale e alle 11.30 la benedizione del reparto con taglio del nastro e visita della struttura.
La nuova Chirurgia Generale, unità operativa diretta dal primario Francesco Zurleni, è ubicata al terzo piano del Padiglione Polichirurgico. L’attuale degenza, che sarà trasferita il 10 maggio, è attualmente collocata al IV piano del Polichirurgico.

Settimana prossima, mercoledì 16 maggio, sarà la volta dell’inaugurazione della nuova struttura di Recupero e Riabilitazione Funzionale dell’Ospedale di Tradate.
Il programma della mattinata prevede alle 11 l’incontro nella Sala Consiglio al sesto piano del Padiglione Monoblocco e alle 11.30 la benedizione del reparto, collocato al piano terra del padiglione Monoblocco, con taglio del nastro e visita della struttura

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.