Elezioni a rischio slittamento, l’Udc ricorre al Tar

La lista era stata esclusa perché tre firmatari avevano già appoggiato altre liste. Il partito: «Non è colpa nostra, decisione ingiusta, deciderà il tribunale»

Le elezioni a Tradate potrebbero subire uno slittamento. La sezione provinciale dell’Unione di centro ha infatti deciso di presentare un ricorso al Tar contro l’esclusione della lista di Tradate, con candidata Stefania Giammatteo, e decisa dalla Commissione mandamentale elettorale di Varese. La motivazione dell’esclusione riguarda il mancato raggiungimento del numero necessario di firme di cittadini per poter presentare la lista, in quanto tre nominativi sono stati esclusi perché avevano già firmato per altre liste.

«Abbiamo deciso di presentare ricorso al Tar perché non c’è nessuna legge che obblighi all’esclusione della lista – spiega Stefano Calegari, segretario provinciale dell’Udc -, esiste una circolare del Ministero, ma non una legge. Abbiamo dato mandato ai nostri avvocati di prendere in mano la situazione, anche perché noi abbiamo fatto tutto quanto in nostro potere chiedendo ai cittadini se avessero già firmato per la presentazione di altre liste. Più di così cosa potevamo fare? È ingiusta questa esclusione».

Nelle prossime ore sarà presentato il ricorso e nei prossimi giorni si dovrebbe avere la decisione del Tar. Decisione che, se dovesse essere a favore dell’Udc, potrebbe, se il partito lo richiedesse, far slittare la data delle prossime elezioni, per permettere uno svolgimento regolare della campagna elettorale. Tutto sarà deciso nelle prossime ore.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.