Forza Italia primo partito, lista Uslenghi la sorpresa

Gli azzurri Coghi, Palumbo e Oliva sfondano quota 100 preferenze. Per gli altri solo briciole. Le ipotesi di consiglio comunale

Primo partito Forza Italia, poi Ulivo e terzo Uslenghi. È questo il quadro il giorno dopo il risultato che ha portato Aldo Morniroli e Domenico Uslenghi al ballottaggio. Gli azzurri hanno portato a casa il 24,08 per cento dei voti, ben 2603 voti: tra i più eletti, e non è una sorpresa, Osvaldo Coghi, Angelo Palumbo e Giovanbattista Oliva, rispettivamente con 168, 150 e 136 preferenze, gli unici a sfondare quota 100. Per l’Ulivo, attestato al 19,1 per cento con 2064 voti, ha fatto il pieno Andrea Giorgetti con 79 voti, seguito da Claudio Carabelli con 72 come Lino Santinello e Rocco Angrisani con 71. Per la lista Uslenghi, che ha guadagnato un ottimo 18,67 per cento, il primato spetta a Daniele Iseo con 38 preferenze.

Dietro il trio di testa ecco la Lega Nord, in netto calo rispetto al 2002: nel 15,26 per cento dei voti, in tutto 1649, ben 64 sono di Stefania Federici, la più votata del gentil sesso. Per An, ferma al 4,02 per cento, scontata affermazione per Luciano Lettieri con 79 preferenze, mentre nell’Udc può sorridere solo Angelo Gnocchi, che porta a casa 58 voti personali. Agli altri poco più delle briciole. Intanto sono cominciati i calcoli per la formazione del consiglio comunale che sarà: le ipotesi si fanno calcolando la possibilità che vinca Morniroli o quella che vinca Uslenghi. In caso di affermazione della CdL, a Forza Italia andrebbero 6 seggi, alla Lega 4 e uno a testa ad An e Udc, Uslenghi ne avrebbe 3, mentre per l’Ulivo ce ne sarebbero 4 e per il Polo Civico di Centro 1. Se vincesse Uslenghi, per la sua lista ci sarebbero 12 poltrone, 2 alla Lega Nord (1 più il candidato sindaco), due per Forza Italia, 4 per l’Ulivo e 1 per il Polo Civico di Centro. Questo senza apparentamenti ufficiali, che cambierebbero le carte in gioco: gli accordi sottobanco, dei quali già si parla, invece, non spostano il merito della questione.  

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.