Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito visita il comando NATO di Solbiate

Il generale di corpo d'armata Filiberto Cecchi ha incontrato il suo pari grado Mauro Del Vecchio, comandante della grande unità, e gli ufficiali e soldati in servizio

Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Filiberto Cecchi, ha visitato oggi il Comando di Corpo d’Armata di Reazione Rapida italiano della NATO (NATO Rapid Deployable Corps Italy – NRDC-IT), con sede a Milano e Solbiate Olona (VA).

L’alto ufficiale è stato accolto nella caserma “Ugo Mara” di Solbiate Olona dal Generale di Corpo d’Armata Mauro Del Vecchio, comandante della Grande Unità. L’ospite ha ricevuto inizialmente un briefing illustrativo sulle principali caratteristiche del Comando e sulle attività attualmente in svolgimento. Ha successivamente visitato le strutture della caserma “Ugo Mara” ed ha incontrato tutti gli Ufficiali, Sottufficiali e militari effettivi al Corpo d’Armata, rivolgendo loro un cenno di saluto.

Il Generale Del Vecchio a margine dell’incontro ha detto: «Sono felice di aver ospitato, anche se per un breve periodo, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Italiano. E’ stato sicuramente utile avergli potuto mostrare le nostre strutture e le nostre capacità operative. Credo – ha concluso il Generale Del Vecchio – che il Gen. Cecchi abbia visto confermate le sue conoscenze in merito alla possibilità dell’Esercito Italiano di operare in ambito NATO, anche in previsione del prossimo impiego del Comando del Corpo d’Armata quale Componente terrestre della Forza di Risposta della NATO (NATO Response Force – NRF) nel secondo semestre del 2007».

In merito, l’impegno nell’ambito della Forza di Risposta della NATO non sarà il primo del Comando di Corpo d’Armata di Reazione Rapida a guida italiana: il personale dell’NRDC-IT, infatti, ha già fatto parte della “NRF” nel 2004 ed ha operato in Afghanistan dall’agosto 2005 al maggio 2006 come Comando della missione ISAF, la più importante missione della NATO, acquisendo particolari capacità operative ed esperienza reale sul terreno.

Il Comando di Milano/Solbiate Olona è una struttura a cui hanno aderito – oltre all’Italia ch’è “Lead Nation” – 13 Paesi appartenenti all’Alleanza Atlantica e svolge molteplici attività addestrative in Italia e all’estero elevando il livello professionale e la preparazione dello staff. E’ qualificato come “Comando ad alta prontezza operativa” ed è in grado di schierarsi ovunque nel mondo in soli 30 giorni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.