«Il Comune promuova la partecipazione al Family Day»

Lo chiede l'Udc con una risoluzione urgente da sottoporre al consiglio comunale

Sul diritto di famiglia continua inesausta la battaglia politica. Ora è l’Udc a fare pressione perchè l’amministrazione comunale di Busto Arsizio promuova e sostenga la partecipazione dei bustocchi al Family Day, manifestazione nazionale prevista per il 12 maggio prossimo sulla base dei principi espressi nel manifesto "Più Famiglia" , principi nettamente contrari alle varie ipotesi di Pacs e Dico portate avanti dal governo per regolarizzare e dare sanzione ufficiale alle convivenze di tipo non tradizionale. La famiglia tradizionale fondata sul matrimonio è per l’Udc e per un vasto schieramento cattolico e laico di centrodestra l’unica ammissibile, pena le più gravi conseguenze sull’ordine sociale.

 

Da qui la risoluzione urgente del consigliere Enrico Salomi, da discutersi nella prossima seduta del consiglio comunale prevista per giovedì 10 maggio, che invita Sindaco e Giunta «a
pubblicizzare e a promuovere la partecipazione dei cittadini di Busto
Arsizio al “Family Day” del 12 maggio, facendo in modo che
l’Amministrazione Comunale (al pari delle parrocchie e delle
associazioni laiche e cattoliche locali) diventi un attore vivo e un
soggetto partecipe a quello che sarà un grande e pacifico
evento di popolo»
.
E c’è da scommettere che in aula la discussione su un tema così ideologicamente connotato non mancherà.

 

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.